La Fondazione Pellegrini Canevascini

La Fondazione Piero e Marco Pellegrini – Guglielmo Canevascini (FPC), con sede a Bellinzona (Svizzera), è un ente con scopi scientifici e culturali.

La sua attività principale è la salvaguardia, il riordinamento e la valorizzazione di archivi e fondi documentari relativi alla storia del movimento operaio, al mondo del lavoro e più in generale attinenti alla storia sociale della Svizzera italiana.

La FPC non si limita allo studio di organizzazioni politiche e sindacali dei lavoratori ma estende i suoi interessi al tempo libero, alle espressioni culturali e alla scrittura delle classi popolari nella società moderna, all’archeologia industriale, alle migrazioni, ai movimenti in favore dei diritti umani e della democrazia, alle conquiste sociali e al welfare, nonché all’italianità in Svizzera.

Oltre agli archivi cartacei la FPC presta particolare attenzione alle fonti iconografiche e al patrimonio audiovisivo.


Conferenza sull’internamento amministrativo in Ticino (1900-1981) – Bellinzona, 17 aprile 2019

Nell’ambito della tournée di chiusura, la Commissione Peritale Indipendente Internamenti Amministrativi organizza a Bellinzona un’esposizione itinerante e una conferenza per favorire il dibattito pubblico sul tema dell’internamento amministrativo, in vista delle pubblicazioni di maggio e giugno (8 volumi) e della sintesi che sarà consegnata a settembre al Consiglio Federale.

Conferenza: “Bevitori”, “vagabondi” e “dissolute” in istituto per una “rieducazione”. L’internamento amministrativo in Ticino (1900-1981)
Mercoledì 17 aprile, ore 18.30, presso la Sala del Consiglio Comunale di Bellinzona.

Programma completo delle manifestazioni a livello nazionale.