Un’altra storia – 1 maggio 2015 a Lugano

Lo slogan scelto per il Primo Maggio 2015 dall’Unione sindacale svizzera Ticino e Moesa è “A testa alta: non c’è lavoro senza dignità”.

La spilla del Primo Maggio sarà dedicata ai 50 anni della Fondazione Pellegrini Canevascini, che sarà presente a Lugano con una bancarella di libri e documentazione.

Sarà quindi possibile acquistare le ultime opere edite dalla FPC, come per esempio Privatizzazioni, di Graziano Pestoni (2013) e Venuti qui per cercare lavoro. Gli emigrati italiani in Svizzera nel secondo dopoguerra, di Paolo Barcella (2012). Altri volumi saranno invece offerti quale omaggio agli interessati.

Programma Primo Maggio 2015